Obbligo di sostituzione dei maniglioni antipanico privi di marcatura CE
Data: Monday, 04 March @ 12:45:22 CET
Argomento: Sicurezza Sul Lavoro



04/03/2013 

 Dal 2005 i maniglioni antipanico sono normati dal DM 03.11.04.  Questi definisce i criteri da seguire per la scelta dei dispositivi di apertura delle porte installate lungo le vie di esodo nelle attività soggette al controllo dei Vigili del Fuoco.   

Tali dispositivi devono essere conformi alle norme UNI EN 179 o UNI EN 1125 muniti di marcatura CE.


Ai sensi dell’art. 4 D.M. 03/11/2004, sussistono i seguenti obblighi:   

1. per il produttore: a.1) fornire le istruzioni per la scelta in relazione all’impiego per l’installazione e la manutenzione;     

2. per l’installatore: 
b.1) eseguire l’installazione osservando tutte le indicazioni per il montaggio fornite dal produttore del dispositivo; 
b.2) redigere, sottoscrivere e consegnare all’utilizzatore una dichiarazione di corretta installazione con esplicito riferimento alle indicazioni di cui al precedente punto b.1);   

 3. per il titolare dell’attività: 
c.1) conservare la dichiarazione di corretta installazione; 
c.2) effettuare la corretta manutenzione del dispositivo osservando tutte le istruzioni per la manutenzione fornite dal produttore del dispositivo stesso; c.3) annotare le operazioni di manutenzione e controllo sul registro di cui all’art. 5, comma 2, del decreto del Presidente della Repubblica 12 gennaio 1998, n. 37.   

Il termine per la sostituzione dei dispositivi NON MUNITI DI MARCATURA CE è il 18 febbraio 2013.    






Questo Articolo proviene da Associazione Professionale Leonardo
http://www.consulenzaleonardo.com

L'URL per questa storia è:
http://www.consulenzaleonardo.com/modules.php?name=News&file=article&sid=60